Tagged: conversione

II Domenica di Avvento – Anno A

«Rivestirsi di…» ha anche un significato figurato, simbolico; per cui «rivestirsi di Cristo» (Gal 3,28) vuol dire “pensare e agire come…” (cf. anche Rm 13,14: «rivestitevi del vostro Signore Gesù Cristo», cioè “vivete come è vissuto lui”). Ci si può rivestire anche della giustizia, della fedeltà, della carità, che significa esercitare, praticare, vivere quella virtù di cui si parla: essa aderisce alla nostra persona come il vestito al nostro corpo.

XXX DOMENICA DEL T.O. [C]

“Vuoi sapere perché a me tutto il mondo mi venga dietro? Quelli occhi santissimi [cioè di Dio] non hanno veduto fra li peccatori nessuno più vile, né più insufficiente, né più grande peccatore di me […] non ha trovato sopra la terra e perciò ha eletto me per confondere la nobiltà e la grandigia e la fortezza e la bellezza e sapienza del mondo, acciò che si conosca che ogni virtù e ogni bene è da Lui.”